www.goldman-sachs.it is loading...

La regolamentazione sui PRIIP (PRIIP: Packaged Retail and Insurance-Based Investment Products) entrerà in vigore l’1 gennaio 2018. I PRIIP KIDs (Key Information Documents) per i prodotti Goldman Sachs possono essere scaricati dal sito internet www.gspriips.eu.


Le tre nuove Obbligazioni Goldman Sachs Tasso Fisso, denominate, rispettivamente, in Lire Turche, con durata 3 anni, e in Pesos Messicani e Rand Sudafricani, entrambe con durata 5 anni, offrono flussi cedolari annuali fissi ed il rimborso integrale del valore nominale a scadenza nella valuta di denominazione. È possibile acquistare le Obbligazioni sul Mercato Telematico delle Obbligazioni di Borsa Italiana S.p.A. (MOT, segmento EuroMOT) attraverso la propria banca di fiducia, online banking e piattaforma di trading online.


Il pagamento delle cedole ed il rimborso del capitale avvengono nella valuta di denominazione (Lire Turche, Pesos Messicani o Rand Sudafricani). Pertanto, il rendimento complessivo delle Obbligazioni espresso in Euro è esposto al rischio derivante dalle variazioni del rapporto di cambio tra la relativa valuta di denominazione dei titoli e l'Euro. Il rapporto di cambio tra le diverse valute di denominazione e l'Euro è, ed è stato, molto volatile nel tempo. Ciò vuol dire che, nel caso di deprezzamento della relativa valuta di denominazione rispetto all'Euro, l'investimento potrebbe generare una perdita in Euro.

EmittenteGaranteRating Garante
Goldman Sachs Finance Corp International Ltd., JerseyThe Goldman Sachs Group, Inc., Delaware, USAA3 (Moody's) / BBB+ (S&P) / A (Fitch)


ISINValuta di denominazioneData di EmissioneData di ScadenzaValore NominaleCedola fissa annuale
XS1796102991Lire Turche (TRY)18 aprile 201818 aprile 2021TRY 7.00014,15% lordo (10,471% netto*)
XS1796107289Pesos Messicani (MXN)18 aprile 201818 aprile 2023MXN 30.0007,90% lordo (5,846% netto*)
XS1796099320Rand Sudafricani (ZAR)18 aprile 201818 aprile 2023ZAR 20.0008,10% lordo (5,994% netto*)




Avvertenze:

Prima di procedere all'investimento si invitano i soggetti interessati a leggere attentamente la documentazione per la quotazione – il prospetto di base datato 1 marzo 2018 ed i relativi supplementi (il "Prospetto di Base") approvato, ai sensi della Direttiva 2003/71/CE (la "Direttiva Prospetti"), dalla Luxembourg Commission de Surveillance du Secteur Financier (la "CSSF"), che ha effettuato le procedure di notifica di cui all'art. 98 del D.Lgs. 58/1998, ed in particolare i fattori di rischio ivi contenuti e i Final Terms relativi alla quotazione delle Obbligazioni datati 18 aprile 2018 – reperibile sul sito web www.goldman-sachs.it, nonché la documentazione e le informazioni di volta in volta disponibili ai sensi della vigente normativa applicabile.

L'Emittente si riserva il diritto di diminuire in ogni momento l'ammontare emesso cancellando il relativo ammontare di Obbligazioni che non risultassero ancora acquistate dagli investitori. Avviso di tale cancellazione delle Obbligazioni verrà dato sul sito di Borsa Italiana S.p.A. Gli investitori sono esposti al rischio di credito dell'Emittente e del Garante. Nel caso in cui l'Emittente e il Garante non siano in grado di adempiere agli obblighi connessi alle Obbligazioni, gli investitori potrebbero perdere in parte o del tutto il capitale investito. Il rendimento delle Obbligazioni dipenderà anche dal prezzo di acquisto e dal prezzo di vendita (se effettuata prima della scadenza) delle stesse sul mercato. Tali prezzi, nella relativa valuta di denominazione, dipendendo da vari fattori, tra i quali i tassi di interesse sul mercato, il merito creditizio dell'Emittente e del Garante e il livello di liquidità, potrebbero differire anche sensibilmente, rispettivamente, dal prezzo di emissione e dall'ammontare di rimborso. Non vi è alcuna garanzia che si sviluppi un mercato secondario liquido. L'investitore è invitato a consultare il proprio intermediario e/o consulente per ricevere informazioni sul tasso di cambio applicabile ad operazioni di conversione tra valuta di denominazione e valuta di riferimento (e viceversa). Tale tasso di cambio non è determinato dall'Emittente.L'Emittente si riserva il diritto di diminuire in ogni momento l'ammontare emesso cancellando il relativo ammontare di Obbligazioni che non risultassero ancora acquistate dagli investitori. Avviso di tale cancellazione delle Obbligazioni verrà dato sul sito di Borsa Italiana S.p.A. Gli investitori sono esposti al rischio di credito dell'Emittente e del Garante. Nel caso in cui l'Emittente e il Garante non siano in grado di adempiere agli obblighi connessi alle Obbligazioni, gli investitori potrebbero perdere in parte o del tutto il capitale investito. Il rendimento delle Obbligazioni dipenderà anche dal prezzo di acquisto e dal prezzo di vendita (se effettuata prima della scadenza) delle stesse sul mercato. Tali prezzi, nella relativa valuta di denominazione, dipendendo da vari fattori, tra i quali i tassi di interesse sul mercato, il merito creditizio dell'Emittente e del Garante e il livello di liquidità, potrebbero differire anche sensibilmente, rispettivamente, dal prezzo di emissione e dall'ammontare di rimborso. Non vi è alcuna garanzia che si sviluppi un mercato secondario liquido. L'investitore è invitato a consultare il proprio intermediario e/o consulente per ricevere informazioni sul tasso di cambio applicabile ad operazioni di conversione tra valuta di denominazione e valuta di riferimento (e viceversa). Tale tasso di cambio non è determinato dall'Emittente.


Disclaimer:

Le Obbligazioni non sono destinate alla vendita negli Stati Uniti o a U.S. persons e la presente comunicazione non può essere distribuita negli Stati Uniti o a U.S. persons. Prima di investire, i potenziali investitori dovranno considerare l'adeguatezza al proprio profilo di investimento e, in caso necessario, consultare i propri consulenti fiscali, legali e finanziari nonché leggere attentamente i documenti per la quotazione.

Senza il nostro preventivo consenso scritto, nessuna parte di questo materiale può essere (i) copiata, fotocopiata o duplicata in qualsiasi forma e con qualsiasi mezzo o (ii) ridistribuita.


* L'imposta sostitutiva italiana applicabile alle Obbligazioni, e vigente al momento dell'emissione, è pari al 26%. L'ammontare di tale imposta potrebbe variare nel tempo.

© Goldman Sachs, 2018. Tutti i diritti sono riservati.

 
© Copyright 1998 - 2018 Goldman Sachs International | wallstreet:online AG
This site was created in 0.073 seconds.